PER DIMENTICARE

Se vuoi davvero dimenticare un uomo, non serve parlarne con le amiche o aspettare, perché se la tua vita resterà la solita, anche a distanza di un anno, ci penserai ancora e ancora. Un ottimo modo per archiviare quella persona che hai in testa, è riempire la tua testa con un’altra più interessante. Supera la timidezza e sforzati di contattare qualcuno che ti colpisce tantissimo, qualcuno che hai sempre ammirato, ma considerato irraggiungibile. Nel momento stesso in cui cominci a parlare, a confrontarti con un uomo che ritieni super attraente, automaticamente comincerai a non pensare più all’altro, è matematico. Se sarai respinta, la nuova delusione oscurerà la precedente e i tuoi pensieri avranno una distrazione immediata, se invece inizierà una storia, vivila senza farti troppe illusioni sul futuro, godila per come viene. In entrambi i casi sarai guarita.

– Miriam Messina

ANTIPATICA

Con alcune persone devi imparare a diventare antipatica, se vuoi essere rispettata. Purtroppo alcuni idioti pensano che se sei gentile, dolce, accomodante, sei incompetente. Non sanno che le persone di valore hanno modi garbati e sono altruiste.Impara ad essere antipatica come loro, ma soltanto con loro. Lasciali soli con le loro inutili convinzioni e splendi altrove. Vedranno il riflesso da lontano.

– Miriam Messina

LA FRASE GIUSTA

La frase giusta da rispondere a tono a chi ti manca di rispetto, la pensi sempre dopo, a freddo, mentre quando potresti dirla, magari sei gentile e poi ti penti. Gli altri invece sono sempre pronti con la risposta giusta, tagliente, sferzante, che ferisce.
Sai perché accade? Perché loro sono convinti che sono tutti maligni, proprio perché lo sono anche loro. Anche quando pensano, sono cattivi, freddi, disillusi, per cui sono allenati alle risposte, alla guerra fredda.
Le persone in pace con la vita, invece, hanno pensieri puri, e non riescono a rispondere a tono alle cattiverie , perché devono prima ragionarci, per difendersi.
Resta puro, non diventare come loro.
– Miriam Messina