NON FISSATEVI

Se siete fissate con un uomo, fate di tutto per frequentarlo il più possibile, così vi passa questa stupida ossessione generata dal venerare ciò che non si possiede e non si conosce.
Nella maggior parte dei casi sarà una delusione.
Pochi sono gli uomini che una volta conosciuti a fondo, meritano adorazione.

– Miriam Messina

Annunci

IL CONTROLLO

Spesse sento donne o ragazze dire: ” mi amava cosi tanto, era così presente, mi diceva di camminare a testa bassa per non attirare gli uomini, sapeva sempre a che ora ero in chat, voleva sapere a che ora uscivo, a chi avevo incontrato, se semplicemente gli parlavo di un amico era gelosissimo, voleva che uscissi solo con lui. Insomma era presente e innamorato”.
A detta loro.
Poi di improvviso è sparito, si è innamorato di un’altra. Come è possibile?
È possibile! Per il semplice motivo che lui non era innamorato, voleva semplicemente plagiarvi e controllarvi, per rendervi dipendente da lui e staccarvi dai vostri progetti, dalla possibilita’ di fare nuove conoscenze, di migliorare come persone e progredire nel vostro cammino.
Voleva ingabbiarvi, per avere il controllo ed essere sicuro della vostra fedeltà.
Quando voi, per amore, lo avete ascoltato e siete diventate serissime e senza entusiasmo per farlo contento, non avete indossato più abiti corti e scollati, per dimostrargli che volete piacere solo a lui, si è stufato, perché siete diventate noiose e prevedibili e ha perso la testa per una nuova ragazza, più allegra, più sorridente, vestita elegante, piena di amici e di voglia di fare e con una personalità sua.
Come eravate voi una volta.
Ecco perché noi donne non dobbiamo confondere l’innamoramento con il controllo.
Se un uomo vi ama, sapete come ve lo dimostra? Cercando di capire quali sono i vostri sogni e aiutandovi a realizzarli per fare di voi delle donne felici.
Questo è l’amore.

– Miriam Messina

NEL TEMPO IN CUI ERAVAMO FELICI

N17458257_1551057571601302_4028998218525161388_nel tempo in cui eravamo felici
ogni canzone ascoltata
la percepivo bellissima
melodiosa, piacevole da ascoltare.
Nel tempo in cui eravamo felici
ogni persona incontrata
era divertente, simpatica,
ci parlavo volentieri.
Nel tempo in cui eravamo felici
i film comici facevano ridere
e ridevo di gusto.
Nel tempo in cui eravamo felici
il lavoro non mi pesava
era una passeggiata.
Nel tempo in cui eravamo felici
il cioccolato era solo cioccolato
e non una consolazione senza fine.
Nel tempo in cui eravamo felici
ero bella, anche senza trucco
anche con la tuta da ginnastica.

Adesso che ci siamo persi
vesto abiti eleganti
le mie labbra rosso carminio
senza sorriso
i miei occhi blu cobalto senza luce
bella non sono più.
Adesso che ci siamo persi
la musica è banale,
i film fanno cagare
la gente è noiosa
fastidiosa, pallosa.
Adesso che ci siamo persi
mangio cioccolata
lavoro male
dormo poco
son nervosa.
Adesso che ci siamo persi
vivo come vivono gli altri
vivo come vive la gente
senza amore.

– Miriam Messina

NON ERA PIU’ NIENTE PER LEI

Inizialmente gli raccontava tutto:
i suoi progetti, i sogni,
gli parlava del quotidiano.
Aveva necessità di confidarsi con lui,
lo cercava, per condividere
i suoi pensieri.
Spesso lui non ascoltava,
non aveva mai tempo
oppure non dava importanza
alle parole di lei.
Continuò ad amarlo ma
prima di parlare imparò a
trattenersi, a dire magari
ciò che lui si aspettava
che lei dicesse
e le cose
andarono bene per un bel po’.

Ogni volta però che lei
aveva necessità di un confronto,
o di un dialogo vero,
fu costretta a cercare un’amica
o un compagno di scuola,
una collega, un’altra persona insomma,
in grado di capirla.

Fu così che quel giorno
in cui ebbe quella splendida notizia,
stava correndo da lui
per raccontargliela
e festeggiare insieme,
ma a un certo punto si fermò
e si accorse che non aveva più
voglia di condividere più nulla
con una persona
che era sempre stata indifferente
al suo mondo interiore.

Si rese conto in quel momento
che il suo grande amore
si era consumato,
avvilito in sé stesso,
senza che lei se ne fosse accorta.
Tornò indietro e pensò
che avrebbe voluto festeggiare
con le persone che l’avevano sempre
ascoltata.
Lui non le mancava più.
Non era più niente per lei.

Miriam Messina22788925_1234004060032692_7783570196024169327_n

RESTAMI ACCANTO

22196476_1216061361826962_6316507219649733139_n

Restami accanto nei giorni bui
ma soprattutto in quelli di luce
perché sarà la felicità a
tracciare il nostro cammino.

Restami accanto quando
sarò nervosa e stanca
e il tuo abbraccio sarà
la mia unica medicina.

Restami accanto il giorno di Natale
quando le mie mancanze saranno
più dolenti e scartero’
il tuo regalo
come fosse l’ultimo.

Restami accanto nella calda
estate rovente
quando la pelle sarà salata di mare
e i piedi sporchi di sabbia.

Restami accanto quando
non avrò voglia di cucinare
e ci faremo portare una pizza.
Restami accanto quando i figli
andranno via e la casa resterà vuota.

Restami accanto quando
scoprirò i primi capelli bianchi
e quando per leggere le etichette
dovrò prendere gli occhialini
dalla borsa.

Restami accanto adesso
che sono bellissima e ti amo
e ferma il tempo con la tua forza
per restare insieme per sempre.

#miriammessina

L’IDEA DI NOI

Non so come siamo arrivati a questo punto.
Abbiamo preso in considerazione
di cambiare città, 
di cambiare casa,
cambiare amici
e cambiare persino divano
quando è diventato troppo logoro.
Abbiamo preso in considerazione
l’idea di cambiare fede religiosa
o di provare la nuova dieta senza pane.
L’idea però di vivere l’uno senza l’altra
non l’abbiamo mai
presa in considerazione.
Mai. Neanche per un secondo.

Miriam Messina21768199_1202283006538131_3585776648598842831_n

COL TEMPO

Col tempo
ci renderemo conto
di chi ci ha amato davvero. 
Basterà guardare ognuno
cosa avrà messo sul piatto della bilancia.
Chi ci avrà cercato per noia,
chi per solitudine,
chi per capriccio,
senza rinunciare a nulla,
e chi, pur di starci accanto,
avrà rinunciato a tante ma tante cose.

Miriam Messina21751873_1199831970116568_8595364245689666663_n

AMORE E DESIDERIO

C’è differenza tra amare qualcuno e desiderare qualcuno.
Chi desidera brama,vuole, pretende, restando fermo.16711690_666458690181458_6953710238298413289_n.jpgChi ama , spiana il terreno, costruisce ponti, inventa occasioni, regala concretezza, fabbrica la felicità e trasforma il futuro.

SI BRUCIA INSIEME

L’amore è sapere
di potere stare meglio
ma avvertire
la necessità
prepotente
di una sola persona.
Rovinarsi anche la vita,
ma trascorrerla
con quella persona.
Si sopravvive sereni.
Con l’amore invece
si vive a 360 gradi.
In estate e in inverno.
Si brucia insieme.
Felici e incoscienti.

 

Miriam Messina20525711_1162699583829807_816252892775522676_n